ortopedia fisioterapia

Cosa fa un centro ortopedico di eccellenza

Un centro ortopedico consiste in un istituto dove si studia e dove si implementano prevalentemente interventi ortopedici, vale a dire concentrati sull’apparato locomotore e le sue patologie tipiche. Ogni ospedale ha un reparto che è dedicato all’ortopedia: un centro ortopedico è invece altamente specializzato solo nel settore e ha a disposizione un’equipe nutrita di esperti secondo un’impostazione multi-disciplinare.

L’ortopedia si occupa, infatti, di malformazioni e dei problemi dell’apparato scheletrico e delle strutture associate all’apparato scheletrico, quali muscoli e legamenti. Come è facile intuire, si tratta di una materia molto vasta: non a caso il centro ortopedico di eccellenza consiste in un centro che gestisce prevalentemente problematiche e patologie inerenti a questo tema, che possono essere problemi del sistema muscolare e scheletrico, traumi sportivi, fratture, osteoporosi, tumori ossei, problemi articolari.

Ci si rivolge ad un centro ortopedico quando si hanno specifici problemi ai muscoli, alle articolazioni ed alle ossa che non si è riusciti a trattare adeguatamente in un comune ospedale. Un centro ortopedico di eccellenza è caratterizzato, rispetto ad un normale ospedale, da equipe di medici altamente specializzati e del tutto dedicati ad una certa branca medica e scientifica e di ricerca. Si tratta del luogo giusto dove recarsi nell’ipotesi in cui si voglia ricevere attenzione su un problema complesso o specifico che riguarda l’ortopedia. Spesso esso è associato a un ambulatorio di fisioterapia, o comunque un centro di riabilitazione fisioterapica.

Di che si occupa un centro ortopedico di eccellenza?

Un centro ortopedico di eccellenza si occupa della diagnosi e dell’impostazione del trattamento di cura di questi problemi nonché delle operazioni chirurgiche ad essi relativi.

Un ortopedico dopo aver diagnosticato il problema come inerente alla questione dell’apparato locomotore, cercherà di intervenire con mezzi meno invasivi possibili, dalla prescrizione di farmaci alla riabilitazione, dalla fisioterapia a, laddove inevitabile, l’intervento chirurgico. Gli interventi più eseguiti sono in genere quelli di protesi, trattamento di malformazioni genetiche e post-traumatiche, chirurgia della mano. In genere un centro ortopedico di eccellenza è anche dotato di una equipe che si occupi, in maniera specifica, di riabilitazione e di fisioterapia, ed alla quale vengono affidati i pazienti dopo i trattamenti.

Per mezzo del centro, vengono attivati dei percorsi di riabilitazione altamente personalizzati a seconda della storia, dell’età e della patologia o problema del paziente.

I trattamenti in un centro ortopedico

Un centro ortopedico di eccellenza si occupa in genere sia di ricerca che di assistenza sanitaria.

Si occupa, con particolare specializzazione, di prevenzione e di cura dei problemi ortopedici.

Dal punto di vista chirurgico, un centro ortopedico si occupa di una vasta serie di trattamenti ed interventi, fra i quali possiamo annoverare:

  • chirurgica protesica (installazione di protesi all’anca, alla spalla, al ginocchio);
  • chirurgica ortopedica traumatologica vertebrale;
  • chirurgica ortopedica per tumori alle ossa;
  • chirurgia di gomito e spalla;
  • radiologia;
  • chemioterapia per tumori muscolari o delle ossa;
  • ortopedia pediatrica.

Un centro ortopedico di eccellenza di occupa con priorità di pazienti politraumatizzati, con fratture degli arti, lesioni muscolari e tendinee, neuropatie periferiche traumatiche.

In alcuni casi un centro ortopedico di eccellenza può essere particolarmente specializzato in alcune malattie rare e complesse dell’apparato muscolo-scheletrico.

About the author

Edoardo

View all posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.