Come creare un blog in WordPress

Come creare un blog in wordpress

Qualsiasi tipo di attività si gestisca oggi, è importante essere attivi e farsi conoscere in ogni modo per spuntarla con la concorrenza: ecco perché, in un mondo in cui se non sei online non sei nessuno, non c’è niente di meglio che iniziare a creare un blog che parli di se stessi e della propria attività commerciale o della propria passione.

Perché creare un blog

Per chi desidera comunicare agli altri i propri pensieri e le proprie considerazioni su determinate tematiche oppure se si desidera semplicemente condividere le proprie esperienze o conoscenze con gli altri per aiutarli sul come fare a fare qualcosa, l’unica strada da percorrere oggi è creare un blog. Lo stesso discorso vale, e anche di più, se si desidera creare un blog professionale più che personale, dove presentare se stessi e il proprio lavoro magari creando diverse sezioni nel blog, ognuna con un tema diverso che ne contraddistingua i contenuti. Qualsiasi sia la propria decisione in merito, la strada è solo una: quella del web. Indubbiamente internet e i suoi sviluppi hanno dato modo a chiunque di sbarcare online e di creare un blog in cui pubblicare contenuti testuali ma anche audiovisivi, in cui spiccassero passioni professionali o personali del proprietario del blog e ciò ha permesso a molti di diventare dei veri e propri punti di riferimento nel settore in cui si proponevano. Molti dei primi bloggers oggi famosi, che hanno subito capito le potenzialità della rete e del blog, sono diventati dei veri e propri guru nel proprio campo e ciò vale soprattutto per settori tipo la moda e l’abbigliamento o la gastronomia e le ricette e tradizioni culinarie. Questo perché si tratta di tematiche sempre attuali e che non vanno mai in prescrizione, e per questo chi ha potuto ha approfittato del vantaggio iniziale per vendere anche se stesso e la propria immagine, diventando una sorta di brand e sponsorizzandosi presso altri.

Usare WordPress per creare un blog

Naturalmente per arrivare al successo, la strada è lunga e tutto ha inizio con la decisione di creare un blog proprio. Inutile sottolineare come il blog non nasca da solo, ma per svilupparsi abbia bisogno di una piattaforma su cui l’utente deve necessariamente registrarsi creando un proprio account e dal quale ogni volta pubblicherà contenuti e apporterà modifiche al blog. Oggi ci sono diverse piattaforme per chi ha deciso di diventare blogger, ma di sicuro la più usata e nota è WordPress. Esistono due vie per creare un blog in WordPress: è possibile decidere di creare un blog in modo molto semplice, ma che presenterà qualche limitazione, oppure si può decidere di crearne uno un po’ più complesso ma che sarà possibile personalizzare nei minimi dettagli grazie all’utilizzo di plug in, banner pubblicitari e altro. In pratica, da una parte si può scegliere di creare un blog gratuito su WordPress seguendo la procedura standard, dall’altra è possibile optare per l’acquisto di un indirizzo internet e di installare WordPress su questo indirizzo. Si tratta di due strade in realtà entrambe semplici, che però contraddistinguono il tipo di blog e di blogger che si intende diventare. Chi opta per il blog personalizzato, potrà effettivamente comunicare di più su di sé al pubblico di lettori internettiani anche tramite la scelta di un layout particolare, di un font diverso dal solito, o a seconda del tipo di sistemazione che si vuole dare alle categorie: sono tanti piccoli fattori che, messi insieme, trasmettono l’idea del carattere e della personalità del proprietario del blog, cosa che oggi fa la differenza nel marasma di siti e di blog che innumerevoli persone gestiscono. Infatti, per distinguersi dalla massa oggi è proprio sulla grafica e sul gusto e il sentire personale che molti blogger se la giocano per diventare vere icone del proprio settore. (per un ulteriore approfondimento su come creare un blog in wordpress vi rimandiamo al sito creareunblogoggi.it).

About the author

Michelle

View all posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *