Come aprire un'agenzia matrimoniale

Come aprire un’agenzia matrimoniale?

C’è sempre meno tempo da dedicare alle relazioni personali, per via dei ritmi frenetici a cui siamo abituati. Per cui, spesso diventa difficile per molte persone avere il tempo di trovare la propria anima gemella. In aiuto di queste persone, possono venire le agenzie matrimoniali, che si impegnano ad “abbinare” uomini e donne che possono avere un futuro felice insieme. Allora vediamo come sia possibile aprire un’agenzia matrimoniale. Le agenzie matrimoniali, a differenza di ciò che molti potrebbero pensare, non esistono da sempre, ma si sono diffuse principalmente negli ultimi anni. La loro apertura, infatti, è dovuto al fatto che sempre più persone, prese dal lavoro e dal ritmo frenetico dalla vita, hanno sempre meno tempo da dedicare alle relazioni personali. Sempre più spesso, i nuovi amori nascono sul posto di lavoro, perché per la maggior parte delle persone, sono le uniche conoscenze che si riescono a fare durante tutta la giornata.

Le agenzie matrimoniali nel Belpaese

Se il destino non ci ha ancora inviato l’anima gemella, come può farla incontrare un’agenzia matrimoniale? Come funzionano e come se ne può aprire una? Ovviamente parliamo dell’Italia, perché “paese che vai, burocrazia che trovi”. In Italia le agenzie matrimoniali sono arrivate più o meno negli anni ’80. All’inizio, mancavano proprio le leggi per regolarle, tant’è vero che nei primi tempi, era diffuso il pensiero che si trattasse di attività illegali! Tuttavia, le prime leggi arrivarono attorno al 1985 e mano a mano anche le varie agenzie si sono messe in regola, per diventare delle vere e proprie attività commerciali. I buoni risultati ottenuti e i profitti, hanno invogliato sempre più persone ad aprire un’agenzia matrimoniale. Questi sono i permessi e le autorizzazioni necessarie per la sua apertura:

  • autorizzazione della Questura;
  • iscrizione al registro delle imprese;
  • autorizzazione Asl;
  • partita iva;
  • denuncia di inizio attività.

Dal lato economico, l’investimento richiesto per l’apertura di un’agenzia matrimoniale è piuttosto contenuto. Tra le spese principali da affrontare ricordiamo:

  • affitto del locale;
  • computer;
  • cancelleria varia;
  • connessione ad internet;
  • sito web;
  • promozione del sito.

Agenzie matrimoniali in franchising

Ultimamente, sono sempre più diffuse le agenzie matrimoniali in franchising. Si tratta di società molto grandi, che mettono a disposizione degli aspiranti imprenditori, il loro nome, il loro marchio e la loro professionalità. Il franchising è molto richiesto, perché diminuisce i rischi e anche le spese da affrontare. Questi posseggono motori di ricerca molto avanzati, che consentono a chi è alla ricerca della propria anima gemella, di ottenere i risultati più adatti alle proprie caratteristiche, con una buona probabilità di trovare la persona più adatta alle proprie esigenze. Quali sono i servizi offerti da un’agenzia matrimoniale? Semplice, non si cerca solo l’anima gemella, ma anche amicizie, partner dello stesso sesso, un compagno per una convivenza serena, una persona straniera e molto altro ancora. Ovviamente, ogni imprenditore può anche decidere di specializzarsi in un solo settore. A questo punto dovrà costruire un marketing che tenga a spingere proprio in quella direzione. I guadagni? Tutto dipende da quante persone utilizzano i propri servizi e quindi soprattutto dalla buona pubblicità effettuata.

About the author

Michelle

View all posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *